Obbligo vaccinale, docenti sospesi in Alto Adige chiedono risarcimento ai DS

Obbligo vaccinale, docenti sospesi in Alto Adige chiedono risarcimento ai DS

In Alto Adige, alcuni insegnanti sospesi per l’obbligo vaccinale sono passati al contrattacco, e avrebbero avanzato richieste di risarcimento danni nei confronti dei dirigenti scolastici che li hanno esclusi dalla scuola in questi giorni.

Chi deve controllare la validità del Green Pass?

La notizia è stata riportata dal quotidiano Dolomiten il 24 dicembre. Uno studio legale avrebbe inviato ad alcuni Dirigenti Scolastici una richiesta di risarcimento per 15.000 euro – a cui si sommano 1.500 euro di spese legali. La mossa sarebbe dettata da fatto che secondo lo studio, i Dirigenti non avrebbero la competenza per verificare la validità del Green pass del personale docente.

Secondo gli avvocati, i soldi dovrebbero venire versati entro 10 giorni. In caso contrario minacciano un esposto.

L’assessore: vogliono mettere pressione ai presidi

Secondo l’assessore alla scuola di lingua tedesca Philipp Achammer si tratta di un “tentativo assurdo di mettere sotto pressione i presidi”, visto che “non è compito dei presidi verificare se una legge corrisponde alle direttive Ue oppure alla Costituzione”.

Roberto Bosio

Roberto Bosio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *