Nuovo DPCM: Concorsi sospesi. Anche lo straordinario, per chi deve sostenere le prove a partire dal 5 novembre

Nuovo DPCM: Concorsi sospesi. Anche lo straordinario, per chi deve sostenere le prove a partire dal 5 novembre

Nel nuovo DCPM, che entra in vigore da domani 5 novembre, è previsto uno stop ai concorsi, quindi anche a quello straordinario. Le prove previste oggi si terranno regolarmente e quindi i candidati devono presentarsi presso le sedi assegnate.

Nel testo del dpcm si legge infatti: “sospensione dello svolgimento delle prove preselettive e scritte delle procedure concorsuali pubbliche e private e di quelle di abilitazione all’esercizio delle professioni, a esclusione dei casi in cui la valutazione dei candidati sia effettuata esclusivamente su basi curriculari ovvero in modalità telematica, ovvero in cui la commissione ritenga di procedere alla correzione delle prove scritte con collegamento da remoto, nonché ad esclusione dei concorsi per il personale sanitario, ivi compresi, ove richiesti, gli esami di Stato e di abilitazione all’esercizio della professione di medico chirurgo e di quelli per il personale della protezione civile, ferma restando l’osservanza delle disposizioni di cui alla direttiva del Ministro per la pubblica amministrazione n. 1 del 25 febbraio 2020 e degli ulteriori aggiornamenti.”

Quindi il concorso straordinario viene momentaneamente sospeso fino al 3 dicembre, chi doveva sostenere le prove dovrà attendere una nuova calendarizzazione. Si deve tener conto che il governo, se la situazione sanitaria non migliorerà, prorogherà le misure restrittive.

Guido Ferrari

Guido Ferrari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *