Natale 2020, il calendario dei divieti

Natale 2020, il calendario dei divieti
I divieti tra il 21 dicembre ed il 6 gennaio

Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza tra i giorni di zona rossa, zona gialla ed arancione nelle prossime feste di Natale, secondo l’ultimo DPCM pubblicato dal governo.

Zona gialla: dal 21 al 23 dicembre

A partire dal 21 dicembre scatta il divieto di spostamento tra regioni – anche se si può sempre rientrare alla propria residenza o domicilio. Sono permessi gli spostamenti tra le cinque e le 22.

Zona rossa: dal 24 al 27 dicembre, dal 31 dicembre al 3 gennaio, il 5 ed il 6 gennaio

In tutta Italia sono vietati gli spostamenti – anche all’interno del proprio comune -, fatti salvi i motivi di necessità, lavoro o urgenza. Secondo la norma della legge si potrebbero portare con sé ma soltanto familiari al di sotto dei 14 anni o disabili.

In questi giorni chi si sposta deve avere con sé l’autocertificazione – che si può scaricare qui – anche se ci si muove a piedi. Da rilevare anche il coprifuoco alle 22. I bar ed i ristoranti possono essere aperti, ma solo per asporto e consegne a domicilio fino alle 22.

Zona arancione: dal 28 al 30 dicembre ed il 4 gennaio

L’unica deroga rispetto ai giorni di zona rossa è rappresentata dalla possibilità di consentire gli spostamenti tra i piccoli comuni (ovvero con meno di 5.000 abitanti) nel raggio di trenta chilometri – all’interno della stessa regione.

Vittorio Borgatta

Vittorio Borgatta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *