Mobilità 2021, fino a quando si può revocare la domanda

Mobilità 2021, fino a quando si può revocare la domanda

Il termine per presentare la domanda per i docenti è stato il 13 aprile, mentre per Il personale ATA tale termine è scattato il 15 aprile. Dopo questa data l’unica operazione possibile per docenti ed ATA è la revoca delle domande.

Revoca delle domande: cosa dice la normativa

L’Ordinanza Ministeriale dice due cose tra loro in contrasto: l’art. 2 comma 6 consente la revoca entro 10 giorni dal termine ultimo per la comunicazione al SIDI, mentre l’art. 5 comma 2 invece prevede un termine di 5 giorni. Visto il contrasto tra le norme è consigliabile rispettare il termine più ampio di 10 giorni.
La richiesta di revoca può essere fatta con il tramite della scuola di servizio o in alternativa essere presentata all’Ufficio territoriale che si deve occupare della domanda.

Comunicazione a SIDI

nel 2021, il termine ultimo per la comunicazione al SIDI dei movimenti relativi al personale docente è il 19 maggio (mentre per il personale ATA la dead line arriva due giorni dopo). Vista la normativa, il termine ultimo per revocare la domanda è il 9 maggio per i docenti, l’11 per il personale ATA.

Roberto Bosio

Roberto Bosio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *