Graduatoria interna d’istituto, i docenti assunti da prima fascia GPS vanno in coda

Graduatoria interna d’istituto, i docenti assunti da prima fascia GPS vanno in coda

Ci stiamo avvicinando a grandi passi alle operazioni di Mobilità. Collegate a questo passaggio c’è anche la compilazione delle graduatorie interne di istituto. Ogni scuola deve compilarle per ogni tipologia di posto e/o cattedra esistente. L’obiettivo è quello di individuare eventuali perdenti posto in caso di contrazione di organico.

I docenti confermati in ruolo da prima fascia GPS, dove vanno inseriti?

Chi è stato assunto da GPS prima fascia ed è stato confermato in ruolo tra luglio ed agosto dell’anno passato, pur esendo stato immesso in ruolo con decorrenza giuridica dal primo settembre 2021, dovrebbe essere inserito in  coda alla graduatoria.

Secondo l’ultimo CCNI – non dovrebbero esserci grosse novità in vista -, vanno in coda alla graduatoria, i docenti con rapporto di lavoro a tempo indeterminato entrati a far parte dell’organico dell’autonomia o delle singole sedi di organico dei centri territoriali con decorrenza dal precedente primo settembre per mobilità a domanda volontaria o assunti in ruolo. 

Questo perché la norma tende a tutelare chi da più tempo svolge servizio di ruolo in una scuola.

Roberto Bosio