DOCENTI PRECARI E INDENNITA’ DI MATERNITA’

DOCENTI PRECARI E INDENNITA’ DI MATERNITA’

Per i docenti precari, quando non sono sotto contratto, c’è la possibilità di percepire l’indennità di maternità fuori nomina, pari all’80% della retribuzione. Tale maternità spetta se lo stato di gravidanza a rischio si verifichi entro 60 giorni dall’ultimo contratto, sospensione o periodo di disoccupazione. Ricordiamo che il testo unico della maternità e paternità 151/01 dice che “tale personale è ammesso al godimento dell’indennità giornaliera di maternità, purché tra l’inizio della sospensione, assenza o disoccupazione e quello di detto periodo non siano decorsi più di 60 giorni.

La pratica per l’indennità fuori nomina deve essere espletata dall’ultima scuola di servizio, quindi non è necessario recarsi presso i caf o patronati. E’ bene ricordare che tale indennità non fa maturare punteggio e si interrompe tre mesi dopo il parto, termine del periodo di astensione obbligatoria, o con la stipula di un nuovo contratto di supplenza.

Guido Ferrari

Guido Ferrari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.