Docenti assunti da GPS I fascia, la prova disciplinare dovrebbe durare 15-20 minuti

Docenti assunti da GPS I fascia, la prova disciplinare dovrebbe durare 15-20 minuti

Entro il mese di luglio i docenti neoassunti dalla prima fascia della GPS – ovvero la procedura straordinaria attuata dall’art. 59, co. 4, del decreto-legge n. 73/2021 – dovranno sostenere la prova disciplinare. Sul tema L’USR Lazio ha pubblicato una nota che potete trovare in fondo al post.

La durata della prova

“La prova disciplinare consiste in un colloquio, si consiglia della durata di circa 15-20 minuti al massimo dovendo terminare le operazioni entro luglio, che si conclude con giudizio di idoneità, e si svolgerà secondo i calendari che saranno predisposti dalle commissioni. In ogni caso, i colloqui si terranno, si ribadisce, entro il mese di luglio 2022”.

Chi accede alla prova disciplinare?

La nota spiega anche che per arrivare alla prova disciplinare è necessario superare l’anno di prova – si consiglia di prevederli entro il 20 giugno o, comunque, il prima possibile.

“Valutazione positiva → Ammesso a sostenere la prova disciplinare
Valutazione negativa → Reiterazione dell’anno di formazione e prova
Rinvio per giustificati motivi → Rinvio dell’anno di formazione e prova”.

Vittorio Borgatta

Vittorio Borgatta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *