Concorso straordinario ruolo, la procedura potrebbe fermarsi

Concorso straordinario ruolo, la procedura potrebbe fermarsi
La bozza dell’ultimo DPCM prevede lo stop ai concorsi pubblici

La bozza del DPCM che vedrà la luce stasera – e dovrebbe valere da giovedì prossimo – dovrebbe stabilire, tra le altre cose, anche la sospensione del concorso straordinario ruolo.

Il testo della bozza

“Sono sospese le prove preselettive e scritte delle procedure concorsuali pubbliche e private e di quelle di abilitazione all’esercizio delle professioni, a esclusione dei casi in cui la valutazione dei candidati sia effettuata esclusivamente su basi curriculari ovvero in modalità telematica, ovvero in cui la commissione ritenga di procedere alla correzione delle prove scritte con collegamento da remoto, nonché ad esclusione dei concorsi per il personale sanitario, ivi compresi, ove richiesti, gli esami di Stato e di abilitazione all’esercizio della professione di medico chirurgo e di quelli per il personale della protezione civile”. Ovviamente bisogna essere sicuri che questa misura sia inclusa anche nel testo definitivo del DPCM.

Vittorio Borgatta

Vittorio Borgatta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *