Carta docente: quando scade il bonus 2021/22?

Carta docente: quando scade il bonus 2021/22?

Una richiesta frequente da parte dei docenti è quella relativa a entro quando va consumato il credito della Carta docente. Si deve precisare che il credito è accumulato biennalmente. Pertanto entro il 31 agosto 2022 devono essere consumate le 500€ dello scorso anno scolastico il 2020/21.

Come fare per capire se abbiamo consumato o meno il residuo dell’a.s. 2020/21? Ci accorgiamo di averlo consumato se abbiamo un credito rimanente pari o inferiore a 500€ (perchè sarebbè il residuo del corrente anno scolastico). Ovviamente il bonus dell’a.s. 2021/22, qualora non speso, si cumula con quello dell’a.s. 2022/23.

Ricordiamo che la carta docente è un bonus di 500€ per anno scolastico previsto per i docenti di ruolo, anche se una recente sentenza ha previsto l’estensione ai docenti precari di religione.

Lo si può consumare creando dei voucher collegandosi con spid a www.cartadeldocente.istruzione.it e permette di acquistare fra l’altro libri, riviste, ingressi nei musei, biglietti per eventi culturali, teatro e cinema o per iscriverti a corsi di laurea e master universitari, a corsi per attività di aggiornamento, svolti da enti qualificati o accreditati presso il Ministero dell’Istruzione, oltre che personal computer e supporti per la didattica.

Guido Ferrari

Guido Ferrari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *