Vincolo triennale

Vincolo triennale

Il CCNI mobilità personale docente ed educativo all’art. 2 c.2 recita: “Ai sensi art. 22, comma 4, lett. al) del CCNListruzione e ricerca del 19 aprile 2018 il docente
che ottiene la titolarità su istituzione scolastica a seguito di domanda volontaria, sia territoriale che professionale, avendo espresso una richiesta puntuale di scuola, non potrà presentare domanda di mobilità per il triennio successivo. Nel caso di mobilità ottenuta su istituzione scolastica nel corso
dei movimenti della I fase attraverso l’espressione del codice di distretto sub comunale, il docente non potrà presentare domanda di mobilità volontaria per i successivi tre anni. Tale vincolo opera all’interno dello stesso comune anche per i movimenti di II fase da posto comune a sostegno e viceversa, nonché per la mobilità professionale. Tale vincolo triennale non si applica ai docenti beneficiari delle precedenze di cui all’art. 13 e alle condizioni ivi previste del presente contratto, nel caso in cui abbiano ottenuto la titolarità in una scuola fuori dal comune o distretto sub comunale dove si applica la precedenza, né ai docenti trasferiti d’ufficio o a domanda condizionata, ancorché soddisfatti su una preferenza espressa.”

Così come richiamato anche dall’O.M. sulla della mobilità del 23 marzo 2020 all’art.1 c.1.

Questo vuol dire che si ha il vincolo triennale se si ottiene trasferimento su preferenza “scuola”, oppure se si ottiene anche il trasferimento attraverso la preferenza del “subdistretto comunale”. Nei movimenti da sostegno a posto comune o viceversa e nella mobilità professionale, anche all’interno dello stesso comune di titolarità, con la preferenza “comune”. Quindi è necessario, se non si vuole essere sottoposti a vincolo, non inserire la preferenza “scuola”. Nei comuni dove c’è una sola istituzione scolastica, si può anche inserire la preferenza “comune” e non si sarà sottoposti a vincolo.

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *