Sostegno nota 15 Giugno

Sostegno nota 15 Giugno

Indicazioni sul PEI

Con una nota a firma del capo dipartimento Bruschi il Ministero ha dato indicazioni sul sostegno.

Si da indicazione alle scuole di riunire entro il 30 giugno il GLO per la stesura della relazione finale del PEI

A tal fine è quindi necessario riunire i GLO, possibilmente entro il 30 giugno, al fine di stendere la relazione finale del PEI, che dovrà motivare e contenere indicazioni in ordine alla richiesta di conferma o modificazione delle ore di sostengo, così come avrebbe dovuto essere a seguito di stesura del PEI “provvisorio” previsto dal Decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 66 (Decreto inclusione) in ordine alla richiesta di conferma o modificazione delle ore di sostegno (articolo 7, comma 2, lettera g), richiesta che, nelle more dell’attuazione degli strumenti previsti dal Decreto inclusione, tiene conto “delle risorse didattiche, strumentali, strutturali presenti nella scuola, nonché della presenza di altre misure di sostegno”.

Stessa attenzione va data ai DSA

La stessa attenzione – pur senza la previsione dell’insegnante di sostegno – andrà rivolta a tutti gli alunni con disturbi specifici dell’apprendimento o con altri bisogni educativi speciali in possesso di un Piano Didattico Personalizzato (PDP), che andranno monitorati anche al fine di completare la progettazione educativo-didattica e la verifica degli apprendimenti, nella prospettiva della pianificazione dei tempi di svolgimento delle strategie didattiche e organizzative per il prossimo anno scolastico, sempre in raccordo con gli strumenti didattici previsti dall’OM 11/2020.ù

Nota Ministeriale del 15 Giugno

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.