Sicilia: tamponi per alunni e docenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado

Sicilia: tamponi per alunni e docenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado

Il Dipartimento Regionale per le Attività Sanitarie e Osservatorio Epidemiologico della regione Sicilia a seguito dell’Ordinanza del 08/01/2021 a firma del Governatore Musumeci, ha emanato un Decreto Dirigenziale allo scopo di predisporre un’attività di screening con l’utilizzo di tamponi antigenici rapidi per alunni e docenti afferenti alle scuole primarie e secondarie di primo grado di tutta la regione Sicilia.

Nel decreto si legge: “In vista della possibile ripresa, a far data dal 18 gennaio p.v., delle attività didattiche in presenza delle scuole primarie e secondarie di primo grado, l’Ordinanza contingibile ed urgente n. 5 dell’8.01.2021 dell’On. Presidente della Regione Siciliana ha stabilito l’effettuazione di un monitoraggio dell’andamento della diffusione del contagio da Covid-19, al fine di valutare l’opportunità di riapertura dei suddetti Istituti scolastici.
Per tali ragioni, i Direttori delle ASP territorialmente competenti dovranno prevedere attività di screening dedicate a favore degli alunni e dei docenti afferenti alle scuole primarie e secondarie di primo grado.
La predetta organizzazione dovrà essere effettuata a decorrere dal 14 gennaio fino al 17 gennaio p.v.
“.

Docenti e alunni dovranno quindi recarsi nei drive in predisposti nei vari comuni per sottoporsi al tampone. Il Decreto riporta la data del 13 gennaio, ci si chiede come si riuscirà ad organizzare ed effettuare tutte le operazioni di screening entro il 17 gennaio, vista l’elevato numero di soggetti interessati. Da quanto si apprende tale screening sarà determinante ai fini della decisione sul rientro in classe degli alunni di scuola primaria e secondaria di primo grado.

Armando Bayo

Armando Bayo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *