Sicilia: gravi problemi nelle operazioni di immissione in ruolo

Sicilia: gravi problemi nelle operazioni di immissione in ruolo

Arrivano a questa redazione numerose segnalazioni di problematiche nel corso delle operazioni di immissioni in ruolo da graduatorie di merito nella regione Sicilia. Si lamentano mancanza di trasparenza e varie inefficienze.

Vi sono stati candidati, che pur essendo in posizione utile in graduatoria, non sono stati messi nelle condizioni di poter indicare le preferenze relative alle province, in quanto non inseriti sull’apposita piattaforma predisposta su Istanze Online. Questi stessi candidati allarmati hanno evidenziato la problematica inviando PEC e mail all’USR Sicilia, in particolare al responsabile del procedimento, in tutta risposta hanno ottenuto una provincia d’ufficio lontana da casa, pur essendo in posizione utile per aver assegnata la provincia di residenza.

Altri segnalano di non aver ricevuto alcuna mail con l’indicazione della provincia assegnata, addirittura un candidato dice che la mail che avrebbe dovuto ricevere sulla propria posta elettronica è stata inviata ad altra persona, ed è riuscita a riceverla solo grazie al fatto che quest’ultima è riuscita a rintracciarla tramite facebook.

Le problematiche maggiori si hanno nelle graduatorie concorsuali degli ambiti disciplinari verticali, in particolare le classi di concorso di inglese AB24 e AB25 e scienze motorie A048 e A049. In queste sono presenti più o meno gli stessi candati, che avrebbero dovuto scegliere la classe di concorso in cui entrare di ruolo in base alla provincia assegnata. Ieri, invece, i docenti hanno ricevuto solo una proposta relativa ad una delle due classi di concorso e non hanno potuto effettuare alcuna scelta.

Evidenziate tutte queste problematiche la FGU Gilda della Sicilia ha scritto al Direttore Generale dell’USR Sicilia, chiedendo di pubblicare l’elenco per classe di concorso della provincia assegnata ad ogni singolo candidato. Infatti, nel tardo pomeriggio di ieri l’USR ha pubblicato le assegnazioni provinciali, da cui sono state evidenziate altre problematiche, come la presenza di candidati a cui è stata assegnata una provincia in più classi di concorso, cosa che non sarebbe dovuta succedere in quanto entro le ore 12 di ieri tutti avrebbero dovuto scegliere la classe di concorso in cui entrare di ruolo. Questo naturalmente ha mandato su tutte le furie i candidati che hanno effettuato la scelta e rischia di invalidare tutte le operazioni.

Altri candidati segnalano che alcune classi di concorso non sono presenti nell’elenco pubblicato dall’USR SIcilia come l’A060 da concorso 2018.

L’USR Sicilia ieri sera ha comunicato una nuova convocazione per gli aspiranti delle classi di concorso AB24, AB25, A048 e A049, ammettendo così le problematiche evidenziate dai candidati e cercando di porre rimedio.

Si spera che l’USR Sicilia sappia mettere un argine a queste difficoltà riuscendo in tempi brevi a rendere tutta la procedura il più linerare e trasparente possibile, cercando di tranquillizzare tutti gli aspiranti, senza ledere aspettative e diritti degli stessi, che dopo tanti anni e sacrifici vedono la possibilità di un posto fisso, che dovrebbe essere assicurato il più possibile vicino casa.

Armando Bayo

Armando Bayo

Un pensiero su “Sicilia: gravi problemi nelle operazioni di immissione in ruolo

  1. Completamente assurdo! !
    1) bloccata in prima battuta dal sistema senza poter scegliere la provincia. Pec inviata e nessuna risposta.
    2) mail di assegnazione provincia consegnata a un indirizzo di posta errato. Mail inviata e nessuna risposta.
    3) bloccata di nuovo senza poter scegliere la sede. Pec inviata e al momento nessuna risposta.
    Ho fatto reclamo e informato gli uso della mia provincia e di quella a ne assegnata. Si risolverà il tutto a breve??

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.