Quota 103, modifiche apportate dalla legge di bilancio e data per fare domanda nella scuola

Quota 103, modifiche apportate dalla legge di bilancio e data per fare domanda nella scuola

La legge di bilancio ha deciso tra le altre cose la proroga della Quota 103 anche per l’anno 2024, per cui si potrà continuare ad andare in pensione con 62 anni di età e 41 anni di contributi.

Cosa prevede la legge di bilancio

Bisogna però tenere che, per coloro che andranno a maturare quota 103 nell’anno 2023, verrà riconosciuta una pensione massima non superiore a cinque volte il trattamento minimo previsto a legislazione vigente. Chi raggiungerà la pensione con lo stesso sistema nel 2024 si vedrà calcolare l’assegno interamente con il metodo contributivo. Oltre a questo il trattamento massimo riconosciuto non supererà di quattro volte il trattamento minimo previsto.

Quando riaprirà Istanze Online per fare la domanda di pensione?

Con ogni probabilità i docenti ed il resto del personale della scuola potranno fare domanda di pensione all’INPS – se non lo hanno già fatto -, ma dovranno anche farlo su Istanze Online nel mese di febbraio.

Roberto Bosio