Quota 100: Anticipo TFR /TFS

Quota 100: Anticipo TFR /TFS

Convenzione con Abi per condizioni più vantaggiose

La Corte dei conti “ha registrato lo schema di decreto per l’anticipo del Tfs/Tfr…in attesa della restituzione formale dell’atto”. Lo comunica in una nota la ministra della Funzione pubblica, Fabiana Dadone,

Nella nota si precisa inoltre “un ulteriore e rapido passaggio che ci consentirà di dare seguito alla convenzione con Abi per fissare così le condizioni più vantaggiose possibili a beneficio dei tanti pensionati della Pa che attendono questa importante misura”.

“Non basta sancire dei diritti sulla carta, bisogna anche darne la certezza effettiva. Questo è uno degli obiettivi che mi sono posta sin dall’avvio del mio mandato”.

Ricordiamo che quando fu varata quota 100 si stabilì che il TFR/TFS sarebbe stato ricevuto al momento del maturare dei requisiti pensionistici con della legge Fornero. Il governo punta, attraverso la formula del prestito bancario agevolato, ad introdurre la possibilità di avere un anticipo fino a 45.000 del TFR-TFS finanziato dalle Banche. Formula che a molti non piace.

Guido Ferrari

Guido Ferrari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.