Abilitazione 30, 36 e 60 CFU: quali requisiti saranno necessari dal 2025 per accedere ai concorsi?

Abilitazione 30, 36 e 60 CFU: quali requisiti saranno necessari dal 2025 per accedere ai concorsi?

Premessa necessaria. Quello che scriviamo oggi è determinato dalle informazioni in nostro possesso oggi. Molto probabilmente il quadro cambierà, anche più volte, prima di arrivare al 2025.

Come accedere ai concorsi

L’unico dato certo dovrebbe essere che non sarà più possibile accedere alle procedure concorsuali con i 24 CFU, bisognerà essere abilitati con il nuovo sistema che dovrebbe vedere la luce nel 2024, più ovviamente la laurea o il diploma AFAM con il giusto numero di CFU. Dovrebbe restare la possibilità di accesso per i precari, ovvero per chi ha almeno tre anni di servizio nelle scuole statali negli ultimi cinque (uno nella classe di concorso per cui si vuole concorrere). Per avere certezze comunque bisognerà aspettare i bandi – e la normativa collegata – dei concorsi che verranno.

E gli ITP?

Per gli ITP, ovvero gli Insegnanti Tecnico Pratici, dovrebbe essere richiesta una laurea triennale o un diploma AFAM di primo livello, e non più il possesso di un diploma. Ma per arrivare a questo punto sarà necessaria la pubblicazione di un decreto che modifichi il quadro normativo attuale – chissà se faranno in tempo…

Vittorio Borgatta