Permessi diritto allo studio 150 ore, risposta alle domande frequenti

Permessi diritto allo studio 150 ore, risposta alle domande frequenti

Chi può usufruire del permesso per il diritto allo studio?

Possono fare domanda per ottenere le 150 ore tutto i lavoratori della scuola. Possono farlo anche i lavorai a tempo determinato che abbiano un contratto fino a fine giugno o agosto.


Se sono tra i beneficiari di questi permessi, quando li potrò prendere?

Le 150 ore vanno usufruite dal primo gennaio al 31 dicembre di ogni anno. Per cui se farò la domanda quest’anno e sarò tra i beneficiari potrò utilizzarli entro l’anno solare 2023.


Tutti quelli che faranno domanda avranno diritto alle 150 ore?

No. La normativa prevede che i beneficiari di tale diritto sia pari al massimo al 3% del personale in servizio. L’Ufficio scolastico di riferimento pubblicherà l’elenco degli aventi diritto.


Entro quando si presenta la domanda per usufruire delle 150 ore per il diritto allo studio?

Di norma il termine ultimo è il 15 novembre di ogni anno per presentare domanda relativamente all’anno successivo (solare non scolastico). Alcuni Uffici scolastici potrebbero stabilire termini differenti per presentare la domanda. Vi invitiamo a consultare il sito dell’USR in cui state lavorano per vedere modello di domanda e termini.

Per quali motivi si possono richiedere le 150 ore?

Le 150 ore per il diritto allo studio possono essere usufruite solo per frequentare corsi o fare esami (quando sono in orario di servizio) che facciano acquisire un nuovo titolo di studio o un’abilitazione/specializzazione.

Non si possono utilizzare per le attività di studio. Nel calcolo dei permessi devono essere inclusi anche i tempi necessari per arrivare nel luogo in cui si svolgono tali attività.

Roberto Bosio

Roberto Bosio