Novità scuola Dpcm: ingressi a scuola posticipati alle 11

Novità scuola Dpcm: ingressi a scuola posticipati alle 11

A fronte del consistente aumento dei contagi in Italia e in generale in tutte le nazioni europee l’esecutivo italiano sta lavorando all’applicazione di ulteriori restrizioni. Tra le novità previste nel nuovo Dpcm sarebbero previsti ingressi scaglionati. In particolare per gli alunni delle scuole superiori sarebbe previsto l’ingresso intorno alle 11. Una tale misura sarebbe volta a decongestionare i mezzi di trasporto pubblici e privati dove attualmente , intorno alle 7/8 di mattina , si verificano assembramenti.

Il Governo sta valutando , con i governatori delle regioni , il parere del Comitato tecnico scientifico. Si attende la pubblicazione del nuovo Dpcm nel corso della prossima settimana.

Il Comitato tecnico scientifico avrebbe espresso parere negativo circa la possibile chiusura delle scuole superiori con conseguente attivazione della didattica a distanza. La stessa proposta era stata avanzata dai alcuni governatori delle regioni. Secondo lo stesso Cts il livello di rischio di contagio sarebbe più alto se i ragazzi delle superiori non trascorressero il tempo a scuola ma in giro.

Potrebbe interessarti:

  1. Concorso straordinario ruolo: il Pd frena ma Azzolina

2) Scuola, pubblicate le Linee guida per la Didattica digitale integrata

Francesco Pititto

Francesco Pititto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *