Mobilità 2022, i docenti immessi in ruolo nel 2020/21 se otterranno il trasferimento quando potranno fare di nuovo domanda? 

Mobilità 2022, i docenti immessi in ruolo nel 2020/21 se otterranno il trasferimento quando potranno fare di nuovo domanda? 

La questione è venuta in mente a tanti. Chi si trova già nel secondo anno del vincolo e potrà fare domanda di trasferimento, se dovesse trovare soddisfazione, quando potrà partecipare di nuovo alla mobilità?

Cosa dice l’ordinanza

Il comma 5 dell’art. 1 della O.M. spiega che “per i docenti immessi in ruolo nell’anno scolastico 2020/21 che acquisiscono la titolarità su istituzione scolastica a seguito delle operazioni di mobilità del corrente anno, il vincolo triennale di permanenza su istituzione scolastica di cui al precedente comma 4 [legge 23 luglio 2021, n. 106] decorre dal 2022/23”.

Un vincolo quinquennale

I docenti assunti nell’anno scolastico 2020/21, hanno dovuto subire due anni di vincolo – il 2020/21 e 2021/22 – nei quali non hanno potuto partecipare alle assegnazioni provvisorie/utilizzi, se ottengono il trasferimento su preferenza analitica (scuola) a livello provinciale e qualunque sia la preferenza data a livello interprovinciale, saranno bloccati per i successivi tre anni.

Saranno svincolati solo a partire dalla mobilità per l’a.s. 2025/26.

Roberto Bosio

Roberto Bosio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.