Mobilità 2022, come cambia il vincolo

Mobilità 2022, come cambia il vincolo

Il CCNI sulla Mobilità – che per ora è stato firmato solo dalla CISL scuola -, come molti di voi sapranno, prevede delle novità in merito al vincolo triennale.

Cosa cambia del vincolo triennale

Potranno presentare domanda di mobilità anche i docenti che sono stati immessi in ruolo negli anni scolastico 2020-21 e 2021-22 – e quindi si trovano nel vincolo triennale. Se non presenta domanda la titolarità verrà attribuita nella scuola in cui è titolare.

Questa possibilità rappresenta una sorta di finestra, una possibilità unica, perché comunque non viene cancellato il vincolo triennale – e quindi gli insegnanti continuano ad essere soggetti a questo blocco. Se quindi otterrò il movimento di mobilità richiesto sarò soggetto al vincolo triennale

Neoassunti da GPS?

Leggendo la bozza, visto che non c’è nulla di specifico che riguarda queste assunzioni speciali, sono propenso ad affermare che non sia possibile presentare domanda di mobilità, perché i docenti con queste caratteristiche sono assunti con contratti a tempo determinato.

CCNI Mobilità

Roberto Bosio

Roberto Bosio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.