Maturità 2021, al via le domande come presidente di commissione

Maturità 2021, al via le domande come presidente di commissione

Dal 25 marzo al 12 aprile sarà possibile presentare la domanda come presidente di commissione attraverso Istanze OnLine.

Chi può presentare la domanda?

I soggetti che possono presentare la domanda come presidente di commissione per gli Esami di Stato sono i Dirigenti Scolastici e gli insegnanti con almeno dieci anni di servizio di ruolo. C’è la possibilità di presentare la domanda anche se si è in pensione da non più di tre anni.

L’accesso a Istanze OnLine

Per poter presentare la domanda bisogna accedere ad Istanze OnLine e cercare la procedura “Partecipazione Commissioni Esami”. Il primo passo è la scelta della provincia, che per i docenti e DS dovrebbe essere la provincia di servizio, mentre per il personale in pensione dovrebbe essere la provincia di residenza.

Bisogna considerare che ci sono due modelli da presentare. L’ES-E serve per iscriversi all’elenco regionale dei Presidenti delle commissioni dell’esame di Stato, l’ES-1 riguarda invece la nomina vera e propria. Non si può presentare il secondo se prima non abbiamo compilato l’istanza per far parte dell’elenco regionale.

Modello ES-E

L’istanza per far parte dell’elenco regionale dei Ds richiede l’inserimento unicamente di un dato: il numero di anni di servizio di ruolo. Se voglio modificare dati anagrafici, di residenza o recapito dovrò farlo non nella domanda ma accedendo alle funzioni di servizio di Istanze OnLine.

Modello ES-1

Nel secondo modello bisogna invece indicare di quali abilitazioni si è in possesso, così come di quale titolo di studio si dispone. Il sistema chiede anche se si presta servizio in un istituto paritario. Se si risponde in senso affermativo non si potrà partecipare agli Esami nelle vesti di presidente della commissione.

Per completare la domanda bisogna indicare in quali scuole abbiamo prestato servizio negli ultimi due anni. L’ultimo passo è la scelta delle preferenze – se ne possono fare fino a 14.

Vittorio Borgatta

Vittorio Borgatta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *