Le Organizzazioni Sindacali, tranne la Gilda, hanno firmato il protocollo di sicurezza per gli esami di maturità

Le Organizzazioni Sindacali, tranne la Gilda, hanno firmato il protocollo di sicurezza per gli esami di maturità

Si è concluso da poco l’incontro tra il Ministero e le organizzazioni sindacali rappresentative. Al tavolo non ha partecipato la Gilda degli Insegnanti.

I sindacati FLC CGIL, Cisl Scuola, Uil Rua, Snals Confsal, fatta eccezione della Gilda degli Insegnanti, hanno firmato l’intesa relativa al protocollo di sicurezza per lo svolgimento degli esami di maturità in presenza.

Prime indicazioni sul protocollo

Per dare informazioni e aiuto alle singole scuole, dal 28 maggio sarà attivo un numero verde. Verrà inoltre attivato un tavolo nazionale tra il Ministero e le Organizzazioni sindacali per verificare che il protocollo venga attuato e che gli esami si svolgano in sicurezza. Ci saranno tavoli regionali presso gli USR da raccordo con le scuole.

Come già anticipato in altro articolo i D.S. si dovranno preoccupare di comunicare le misure anti contagio alle famiglie, ai candidati, alla commissione e al personale ata.

Il Ministero provvederà alla sanificazione degli ambienti e il personale sarà formato dalla Croce Rossa per l’utilizzo dei Dispositivi di Protezione Individuale.

Guido Ferrari

Guido Ferrari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *