Lavoratori fragili, circolare di chiarimento

Lavoratori fragili, circolare di chiarimento

In data 04/09/2020 è stata pubblicata una circolare di chiarimento in merito alla questione dei lavoratori fragili. Viene chiarito che il “concetto di fragilità” non è legato all’età e non è un elemento sufficiente per definire un lavoratore “fragile”, ma deve essere congiunta ad altre patologie che possono creare situazioni di rischio. Nessuna indicazione su come dovranno lavorare i docenti che verranno dichiarati lavoratori fragili

INDICAZIONI OPERATIVE PER LE VISITE

Il lavoratore, nel nostro caso il docente, deve chiedere al datore di lavoro (il Dirigente Scolastico), deve fare richiesta di visita corredandola della documentazione medica relativa alle patologie già presenti.

Il datore di lavoro potrà mandare a visita il lavoratore presso istituti come l’INAIL, le ASL e i dipartimenti di medicina legale o del lavoro delle Università.

LA CIRCOLARE

Guido Ferrari

Guido Ferrari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.