La restituzione al ruolo di provenienza, cos’è ed entro quando va presentata la domanda

La restituzione al ruolo di provenienza, cos’è ed entro quando va presentata la domanda

I docenti di ruolo tra i possibili movimenti di mobilità ne hanno anche uno poco conosciuto: la possibilità di fare domanda per essere restituiti al ruolo di provenienza.

Restituzione al ruolo di provenienza

Questo istituto è previsto dall’art. 515 del Decreto Leg.vo nr. 297/94 e regolamentato dal CCNI mobilità. relativo ai trasferimenti/passaggi del personale docente a tempo indeterminato.

L’articolo 515 stabilisce che “Il personale già appartenente ad altro ruolo del personale ispettivo, direttivo e docente può a domanda essere restituito al ruolo di provenienza con effetto dall’inizio dell’anno scolastico successivo alla data del provvedimento di restituzione.
Il provvedimento di restituzione è disposto dal Direttore generale o Capo del servizio centrale competente per il personale appartenente ai ruoli nazionali e, per il personale appartenente ai ruoli provinciali, dal provveditore agli studi”.

Il CCNI mobilità

Gli artt. 7 e 38 del CCNI mobilità 2022/2025 prevedono che “Per il personale docente, già passato in altro ruolo di insegnamento del comparto scuola, il Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale, nel limite delle domande prodotte, entro 10 giorni dalla pubblicazione dei movimenti previsti dispone la restituzione al ruolo di provenienza di quanti sono transitati in altro ruolo, nei confronti di coloro che ne hanno fatto richiesta, sui posti rimasti vacanti e disponibili dopo le operazioni di mobilità. A tal fine conserva validità il titolo di studio previsto al momento dell’accesso al ruolo precedente”.

Riassumendo

Sia i docenti che gli ATA possono chiedere la restituzione al ruolo precedente a condizione che presentino la domanda entro 10 giorni dalla pubblicazione dei movimenti di mobilità, e a condizione che ci siano posti vacanti e disponibili dopo tali movimenti.

Roberto Bosio

Roberto Bosio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.