Insegnanti non specializzati sul sostegno: Formazione obbligatoria

Insegnanti non specializzati sul sostegno: Formazione obbligatoria

Previsti dalla legge di bilancio 10 milioni da impiegare per la formazione degli insegnanti non specializzati sul sostegno per almeno 25 ore.

Tale formazione, si legge nel testo della manovra, è finalizzata all’inclusione scolastica dell’alunno con disabilità e a garantire il principio di contitolarità nella presa in carico dell’alunno stesso.

Ricordiamo che queste attività di formazione sono conteggiate all’interno del limite annuale delle 40 ore di attività collegiali funzionali all’insegnamento fissate dalla contrattazione collettiva nazionale.

Per la scuola, la manovra prevede diverse misure come da schede riassuntive:

Giuseppe de Tullio

Giuseppe de Tullio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *