In Gazzetta Ufficiale i percorsi abilitanti

In Gazzetta Ufficiale i percorsi abilitanti

Con la Gazzetta Ufficiale del 25 settembre 2023 è stato pubblicato il DPCM del 4 Agosto 2023 che ha come oggetto: Definizione del percorso universitario e accademico di formazione iniziale dei docenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado, ai fini del rispetto degli obiettivi del Piano nazionale di ripresa e resilienza.

SCARICA QUI IL DPCM

I COSTI

Con l’art. 12 sono stati stabiliti i costi massimi che saranno a carico dei partecipanti ai corsi abilitanti, che sono così sintetizzati:

  • € 2500 Conseguimento 60 CFU
  • € 2000 Conseguimento CFU Mancanti per chi è vincitore del concorso di cui all’art. 13, comma 2, del decreto legislativo nonché di coloro che abbiano conseguito ventiquattro CFU o CFA entro il 31 ottobre 2022
  • € 150 costo prova finale

Tali costi massimi saranno rivisti triennalmente

NUOVO RECLUTAMENTO: FABBISOGNO DOCENTI E PROGRAMMAZIONE TRIENNALE DEI CORSI

Una volta individuato il fabbisogno del numero di docenti su base locale, Università e AFAM avvieranno corsi abilitanti della durata di 60 CFU al quale seguirà un concorso nazionale e periodo di prova. Per i vincitori di concorso privi di abilitazione sarà previsto il conseguimento della stessa previo conseguimento di 30 CFU a proprie spese.

CONSEGUIMENTO ULTERIORE ABILITAZIONE

Chi è in possesso di abilitazione su una classe di concorso o su un altro grado di istruzione nonché coloro che sono in possesso della specializzazione sul sostegno possono conseguire, fermo restando il possesso
del titolo di studio necessario con riferimento alla classe di concorso, l’abilitazione in altre classi di concorso o in altri gradi di istruzione, attraverso l’acquisizione di trenta CFU o CFA del percorso di formazione iniziale nell’ambito delle metodologie e tecnologie didattiche applicate alla disciplina di riferimento.

REQUISITI PER PARTECIPARE AI CONCORSI NELLA FASE TRANSITORIA FINO AL 31/12/2024

30 CFU per chi ha già titolo di studio

24 CFU conseguiti entro il 31/10/2022 oltre al titolo di studio

Nei prossimi giorni approfondiremo tutti gli aspetti del DPCM punto per punto.

Guido Ferrari