Imu 2020, importo minimo e come pagare

Imu 2020, importo minimo e come pagare
Imu 2020 si avvicina la scadenza del 16 giugno

Se la vostra amministrazione comunale non lo ha previsto con una determina, il prossimo 16 giugno scadranno i termini per il pagamento della prima rata dell’Imu 2020.

Il limite per essere esentati dal pagamento è minimo. Non si paga l’imposta se l’importo dovuto è inferiore ai 12 euro – il riferimento è all’importo totale da pagare (annuale) e non alla singola rata. E questa somma deve essere riferita a tutte le proprietà del contribuente. Se la somma totale è inferiore ai 24 euro si può pagare l’Imu in un’unica soluzione entro la fine dell’anno.

Come pagare l’IMU 2020

Oggi si possono pagare le imposte in molteplici modalità. Con PagoPA, ad esempio si può pagare quanto dovuto con lo smarphone. Con un F24 online, si può pagare comodamente dal computer di casa se si dispone di un sistema di home banking.

Si può pagare anche con un semplice bollettino postale, che dovrà indicare il numero di conto corrente, 1008857615, uguale per tutti i comuni italiani. Si dovrà indicare anche il proprio nome, il codice identificativo del comune e il numero di proprietà possedute nel comune.

Roberto Bosio

Roberto Bosio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.