Graduatorie provinciali. Denominate GPS e divise in due fasce. Almeno 15 giorni per presentare domanda.

Graduatorie provinciali. Denominate GPS e divise in due fasce. Almeno 15 giorni per presentare domanda.

Le indicazioni si riferiscono alla bozza del decreto che potrà subire modifiche. La bozza dell’ordinanza non è stato ancora pubblicata e passare al vaglio , non vincolante , del CSPI.

Allineamento graduatorie

In passato le graduatorie di seconda e terza fascia venivano aggiornate in anni diversi. Tale tempistica creava un disallineamento nelle tempistiche di aggiornamento tra le prima fascia e la seconda e terza.

Le tempistiche attuali di riapertura delle graduatorie hanno la finalità di allineare le nuove graduatorie provinciali con l’aggiornamento delle graduatorie ad esaurimento e di I fascia di istituto.

L’Ordinanza andrà a regolamentare il biennio 2020/21 – 2021/22.

Le supplenze si suddivideranno in:

  • Supplenze Annuali su posti vacanti e disponibili
  • Supplenze Temporanee fino al termine delle attività didattiche, per posti non vacanti, ma che si rendono disponibili entro il 31 dicembre
  • Supplenze Temporanee

L’assegnazione delle supplenze annuali e Temporanee fino al termine delle attività didattiche avverrà con questa sequenza:

  1. GAE
  2. Graduatorie Provinciali Supplenze

Si utilizzeranno le Graduatorie di Istituto per le supplenze Temporanee.

GPS: due fasce

Le GPS saranno suddivise in prima e seconda fascia. La prima dedicata ai docenti in possesso del titolo di abilitazione mentre la seconda per i docenti in possesso del titolo di studio + 24 CFU oppure precedente inserimento del triennio 2017/20 oppure abilitazione per altra classe di concorso o grado di scuola. Per quanto riguarda la scuola primaria e infanzia avranno la possibilità di inserirsi anche studenti iscritti al IV o V anno di Scienze della Formazione primaria e abbiano conseguito almeno 150 o 180 CFU. Gli studenti in procinto di iscriversi al IV anno possono farlo con riserva.

Saranno utilizzate per l’attribuzione delle supplenze al 31 agosto o 30 giugno, residue dopo lo scorrimento delle graduatorie ad esaurimento.

Presentare la domanda on line. Le tempistiche.

Per presentare la domanda telematicamente saranno disponibili almeno 15 giorni.

Dichiarazione titoli , servizi e dati personali. Le modalità.

Non sarà necessario produrre alcuna certificazione. I titoli e servizi saranno inseriti in autocertificazione. Solo per i titoli conseguiti all’estero sarà richiesta la relativa documentazione.

Francesco Pititto

Francesco Pititto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.