GPS 2022, se inserisco nuove classi di concorso non devo ridichiarare i servizi

GPS 2022, se inserisco nuove classi di concorso non devo ridichiarare i servizi

Lo spiega il ministero in una FAQ: Ero già inserito nelle GPS 2020, ora devo aggiornare le precedenti classi di concorso, ma inserire ex novo una nuova classe di concorso, devo dichiarare nuovamente i servizi già inseriti nelle GPS 2020? Cambia qualcosa se la TAB di appartenenza della nuova classe di concorso non è tra quelle già inserite nel 2020?
No, i servizi (punto C delle tabelle di valutazione) già inseriti varranno anche per la nuova graduatoria richiesta, anche se la tabella di valutazione di riferimento non è fra quelle già presenti nel 2020. Infatti, i servizi espressi saranno ribaltati automaticamente su tutte le graduatorie richieste. Devono, ovviamente, in ogni caso, essere aggiunti i nuovi”.

Quali servizi inserire nell’aggiornamento GPS

In sede di aggiornamento GPS in qualsiasi caso devo limitarmi ad inserire i servizi che non ho inserito nel 2020, e quindi quelli che ho fatto negli ultimi due anni scolastici. Oltre a questi posso ovviamente inserire servizi che ho dimenticato di inserire due anni fa relativi agli anni passati.

Considerate però che non prenderete più di 12 punti all’anno per le classi in cui ho lavorato e più di sei per le altre.

Roberto Bosio

Roberto Bosio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.