GPS 2022, dove caricare il servizio

GPS 2022, dove caricare il servizio

In fase di inserimento dei servizi, la prima opzione da inserire in ogni caso – ovvero sia nel caso in cui il servizio è già caricato nell’istanza, sia quando dobbiamo inserire tutti i periodi di lavoro nella scuola – è quella relativa alla “Graduatoria su cui far valere il servizio come specifico o aspecifico ai sensi dei punti C.1 e C.2 delle rispettive tabelle di valutazione dei titoli”.

Fake news

Molti pensano che sia necessario indicare in corrispondenza a questa opzione una sola classe di concorso tra quelle che un docente può insegnare, in modo da concentrare il punteggio sulla materia preferita. Questa informazione – sbagliata – circolava già nel 2020.

Come funzionerà l’attribuzione del punteggio per i servizi

Il processo con cui verrà attribuito il punteggio alle diverse graduatorie seguirà quanto fatto nel 2020. Una volta caricato il servizio specifico, in una fase successiva alla chiusura dell’istanza, il servizio sarà automaticamente caricato sulle altre classi di concorso o posti per i quali l’aspirante presenta istanza di inserimento e valutato secondo quanto disposto dalle tabelle collegate all’OM da poco uscita.

Quale classe di concorso inserire?

Il mio consiglio non può che essere il seguente: sia in corrispondenza dell’opzione “Graduatoria su cui far valere il servizio come specifico o aspecifico ai sensi dei punti C.1 e C.2 delle rispettive tabelle di valutazione dei titoli”, che in quella relativa a “Insegnamento su cui è stato prestato il servizio” inserirò la classe in cui ho effettivamente svolto servizio.

Roberto Bosio

Roberto Bosio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.