Gallo (M5s): garantire la ripartenza in sicurezza e progettare la scuola dei prossimi anni

Gallo (M5s): garantire la ripartenza in sicurezza e  progettare la scuola dei prossimi anni

In un intervista all’agenzia Dire, Luigi Gallo (M5S), presidente della Commissione Cultura della Camera, chiarisce che “In Commissione stiamo portando avanti un lavoro importante per garantire la ripartenza in sicurezza e per progettare la scuola dei prossimi anni, una scuola sicura, innovativa e di qualità. Abbiamo messo in campo 185 milioni per affrontare le problematiche relative alla didattica a distanza e ci sono 1,4 miliardi stanziati attraverso il decreto rilancio per la ripartenza”.

Si devono trovare per ulteriori fonti per “dare una prima risposta ai drammatici ed endemici problemi che abbiamo ereditato. I problemi strutturali di cui soffre l’istruzione nel nostro Paese non possono essere imputati né a questo governo né alla ministra Azzolina”. Uno degli obiettivi principali della scuola che si deve costruire e quello di eliminare le classi pollaio. Servono inoltre risorse anche per “l’edilizia scolastica e per il personaleIl nuovo anno deve partire all’insegna di una grande alleanza tra il mondo della cultura e il mondo della scuola, che dovrà aprirsi e innovarsi maggiormente” Secondo l’on. Gallo si dovranno rivedere gli spazi della didattica sfruttando cinema, esterni delle scuole, ambienti all’aperto. Si deve inoltre rafforzare la CARD Cultura per aiutare le famiglie svantaggiate e contrastare dispersione scolastica e povertà educativa. Fondamentale sarà con politiche attive “contrastare un fenomeno come quello della povertà educativa che spesso arriva sui giornali solo con freddi numeri ma nella realtà c’é abbandono, prostituzione minorile e baby gang che iniziano a spacciare”.

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.