Esame della secondaria di I grado a.s. 2020/21

Esame della secondaria di I grado a.s. 2020/21

In attesa che l’ordinanza venga inviata al CSPI e poi pubblicata, il ministero ha dato alcune indicazioni su come si svolgerà l’esame di terza media dell’a.s. 2020/21. Non è prevista nessuna prova scritta, ma solo prova orale. Si partirà da un elaborato su un tema che i Consigli di classe devono assegnare entro il 7 maggio agli studenti, tenendo conto delle loro caratteristiche personali. L’elaborato deve essere consegnato alla commissione entro il 7 giugno. I docenti seguiranno i singoli alunni, suggerendo la forma di elaborato più idonea e accompagnandoli durante la stesura. L’elaborato potrà essere scritto, in forma multimediale, potrà essere una produzione artistica o tecnico-pratica e coinvolgere una o più discipline. Il voto finale sarà espresso in decimi, con la possibilità di ottenere la lode.  I Consigli di classe stabiliranno l’ammissione all’esame. Il ministero inoltre precisa che non saranno requisito d’ammissione le prove Invalsi e che resta la frequenza di almeno i tre quarti dell’orario individuale. Le deroghe alla frequenza saranno stabilite dal collegio docenti tenendo conto della situazione pandemica.

Guido Ferrari

Guido Ferrari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.