Dopo Pasqua per le scuole novità in arrivo

Dopo Pasqua per le scuole novità in arrivo

“Mentre la campagna di vaccinazione prosegue è bene cominciare a pensare e a pianificare le riaperture – le parole di Draghi -. Noi stiamo guardando attentamente i dati sui contagi ma, se la situazione epidemiologica lo permette, cominceremo a riaprire la scuola in primis. E cominceremo a riaprire le scuole primarie e la scuola dell’infanzia anche nelle zone rosse allo scadere delle attuali restrizioni, ovvero speriamo, speriamo, subito dopo Pasqua”. Queste le parole di Draghi al Senato in vista del Consiglio Europeo. L’attuale DPCM scade il 6 aprile e non è scontato l’allentamento delle misure restrittive dopo Pasqua, ma è volontà del Presidente Draghi riaprire almeno alcuni ordini di scuola. La scuola in presenza potrebbe essere agevolata proprio dal gran numero di docenti vaccinati. In tutta Europa infatti si sta discutendo sul dare possibilità di mobilità a chi è vaccinato, attraverso un certificato vaccinale. Di conseguenza appare scontata anche la possibilità di ritornare in presenza, lì dove ci sono le condizioni.

Guido Ferrari

Guido Ferrari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *