Docente di posto comune può svolgere l’anno di prova in assegnazione/utilizzazione sul posto di sostegno dello stesso ordine di scuola

Docente di posto comune può svolgere l’anno di prova in assegnazione/utilizzazione sul posto di sostegno dello stesso ordine di scuola

In questi giorni gli USR stanno predisponendo gli elenchi di coloro che devono sostenere l’anno di prova, molti docenti assunti giuridicamente su quota cento a maggio hanno potuto chiedere assegnazione/utlizzazione. In molte situazioni i docenti titolari su disciplina/posto comune hanno chiesto è ottenuto utilizzazione o assegnazione provvisoria su posto di sostegno o viceversa e le scuole si chiedono se sia possibile o meno far sostenere l’anno di prova agli insegnanti interessati.

Il D.M. 850 del 27/10/2015 stabilisce all’art. 3 che

  • Sino alla ridefinizione delle classi di concorso e comunque per l’anno scolastico 2015/2016, il periodo di prova nei casi di cui al comma 4 può essere svolto, su istanza dell’interessato e dietro specifica autorizzazione del dirigente dell’ambito territoriale competente, anche sulla base dei seguenti criteri:
    • la supplenza su posto di sostegno per la scuola dell’infanzia e per la scuola primaria è valida indifferentemente ai fini dello svolgimento del periodo di prova su posto di sostegno per la scuola dell’infanzia o primaria;
    • la supplenza su posto di sostegno per la scuola secondaria di primo e di secondo grado è valida indifferentemente ai fini dello svolgimento del periodo di prova su posto di sostegno per la scuola secondaria di primo e di secondo grado;
    • per le classi di concorso, la supplenza è valida sullo specifico grado di istruzione e in considerazione della corrispondenza degli insegnamenti impartiti con quello relativi alla classe di concorso di immissione in ruolo.

Per i soggetti di cui ai commi 4 e 5, l’attività di formazione di cui all’articolo 6 è comunque svolta con riferimento al posto o alla classe di concorso di immissione in ruolo

A conferma c’è stata una circolare del 5/9/2015 che ribadisce quanto previsto dal D.M. cioè che “la supplenza su posto di sostegno è valida ai fini dello svolgimento del periodo di prova anche su posto comune e viceversa, nel medesimo ordine e grado di scuola“.

Pertanto nulla vieta, di poter svolgere l’anno di prova quando si è titolari su posto comune anche se in assegnazione o utilizzazione su posto di sostegno o viceversa, purchè sia nello stesso ordine e grado di scuola. L’attività di formazione però andrà riferita al posto e alla classe di concorso di immissione in ruolo.

Guido Ferrari

Guido Ferrari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *