Di Meglio (Gilda) – Covid: gravi dichiarazioni ex capo Cts, rivendichiamo il nostro no ai protocolli di sicurezza 

Di Meglio (Gilda)  – Covid: gravi dichiarazioni ex capo Cts, rivendichiamo il nostro no ai protocolli di sicurezza 

“Riteniamo di enorme gravità le dichiarazioni rese ieri durante una diretta web della Tecnica della Scuola dall’ex coordinatore del Comitato Tecnico Scientifico sulla gestione della pandemia in ambito scolastico. Le parole dell’allora capo del Cts mettono in luce ciò che avevamo già intuito da tempo, e cioè che i protocolli cosiddetti di sicurezza adottati per contenere la diffusione del virus a scuola sono stati redatti sulla scorta di scelte politiche e non in base a evidenze scientifiche”. A dichiararlo è Rino Di Meglio, coordinatore nazionale della Gilda Unams.

“Le sconcertanti affermazioni dell’ex capo del Cts confermano la giustezza della nostra decisione di non siglare i protocolli. La Gilda Unams rivendica, dunque, con orgoglio di essere stata l’unica organizzazione sindacale a respingere quegli accordi perché considerava inadeguate e insufficienti le misure previste”.

“Sulla politica – conclude Di Meglio – ricadono pesanti responsabilità, tra cui quelle di aver tenuto migliaia di studenti in Dad per un periodo di tempo molto prolungato e di non aver saputo tenere sotto controllo i contagi nelle aule scolastiche”.

Roma, 24 febbraio 2022

Ufficio stampa Gilda Insegnanti

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.