De Luca chiude anche le scuole dell’infanzia e gli asili nido

De Luca chiude anche le scuole dell’infanzia e gli asili nido

Con l’ordinanza 86, il presidente della Regione Campania De Luca chiude, da lunedì 2, fino al 14 novembre, anche le scuole dell’infanzia e gli asili nido.  Unica eccezione per lo svolgimento delle attività destinate agli alunni affetti da disturbi dello spettro autistico e/o diversamente abili, per i quali ogni scuola valuterà caso per caso se continuare con le lezioni in presenza.

In diretta Facebook il presidente De Luca non ha lesinato attacchi al governo e al ministro Azzolina: «Il governo sta perdendo tempo prezioso. Ecco il mio rilievo al governo: ha accumulato un fortissimo ritardo nelle decisoni. E ha preso decisioni con la logica del mezzo/mezzo, che scontenta tutti e non risolve il problema. Una sottovalutazione della grave della situazione. Non si può ascoltare un ministro dell’istruzione che continua a dire a pappagallo “dobbiamo tenere aperte le scuole”.

Guido Ferrari

Guido Ferrari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *