Concorso ordinario infanzia e primaria: validità diploma magistrale

Il D.D. 498 del 21 aprile 2020 permette di presentare la domanda per il concorso ordinario infanzia e primaria fino al 31 luglio 2020 alle ore 23.59.

Titoli e requisiti di accesso

Come avviene per le altre classi di concorso il requisito di accesso è l’abilitazione. I titoli abilitanti sono Scienze della formazione primaria , diploma magistrale  conseguito entro una data specifica e il diploma sperimentale a indirizzo linguistico. Allo stesso modo viene considerato abilitante il titolo conseguito all’estero e riconosciuto in Italia. Ammessi con riserva coloro che hanno conseguito all’estero il titolo  e sono in attesa di riconoscimento.

Vediamo nello specifico:

b.1 per i posti comuni della scuola primaria, il candidato in possesso del titolo di studio conseguito entro l’anno scolastico 2001-2002, al termine dei corsi quadriennali e quinquennali sperimentali dell’istituto magistrale, iniziati entro l’anno scolastico 1997-1998 aventi valore di abilitazione ivi incluso il titolo di diploma di sperimentazione ad indirizzo linguistico di cui alla Circolare Ministeriale 11 febbraio 1991, n. 27;

b.2 per i posti comuni della scuola dell’infanzia, il candidato in possesso del titolo di studio conseguito entro l’anno scolastico 2001-2002, al termine dei corsi triennali e quinquennali sperimentali della scuola magistrale, ovvero dei corsi quadriennali o quinquennali sperimentali dell’istituto magistrale, iniziati entro l’anno scolastico 1997-1998 aventi valore di abilitazione ivi incluso il titolo di diploma di sperimentazione ad indirizzo linguistico di cui alla Circolare Ministeriale 11 febbraio 1991, n. 27.

Sintetizzando i possibili titoli che conferiscono l’abilitazione sono la Laurea in Scienze della formazione primaria . Per Scienze della formazione è abilitante sia il vecchio ordinamento che il nuovo ordinamento denominato LM85bis. Altro titolo abilitante è il diploma magistrale conseguito entro l’anno scolastico 2001/02 presso un istituto magistrale

Francesco Pititto

Francesco Pititto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.