Concorso ordinario secondaria, i quesiti di inglese e informatica

Concorso ordinario secondaria, i quesiti di inglese e informatica

Quali sono le indicazioni che ha dato il ministero relativamente ai quesiti di informatica e inglese?

Quesiti d’Inglese

Secondo i quadri di riferimento pubblicati, le cinque domande d’inglese saranno così ripartite:

a) due quesiti saranno di “Content comprehension”. Per rispondere sarà necessario leggere un breve brano (65-100 parole) di argomento generale ed individuare la risposta che meglio corrisponde al contenuto del testo (4 opzioni);

b) un quesito sarà di “Lexis in context”. Il candidato dovrà leggere un breve testo (60-90 parole) e poi individuare il significato più appropriato di una espressione del testo fra 4 proposte;

c) due quesiti saranno di “Grammar e Lexis”, ovvero riguarderanno la grammatica della frase e le scelte lessicali nella frase. Per rispondere bisogna scegliere la risposta appropriata fra le 4 proposte.

Quesiti d’Informatica

Secondo il ministero i cinque quesiti relativi alle competenze digitali dovranno verificare le conoscenze relative ai principali riferimenti normativi-culturali, oltre che alle principali applicazioni e strumenti per un’integrazione significativa del digitale nell’azione didattica.

I quesiti sono stati elaborati con riferimento in particolare ai contenuti ed alle soluzioni connessi al Piano Nazionale Scuola Digitale e ai modelli di riferimento sulle competenze digitali, elaborati dal Centro Comune di Ricerca europeo, “DigCompEdu” e “DigComp 2.1”.

Roberto Bosio

Roberto Bosio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.