Concorsi scuola, cosa succederà se non partono i percorsi abilitanti?

Concorsi scuola, cosa succederà se non partono i percorsi abilitanti?

Cosa si può ipotizzare per il prossimo concorso scuola, che presumibilmente dovrebbe arrivare tra qualche mese? Non si può non dire che nella scuola è difficile fare ipotesi, ma come sempre non si può non farle, perché l’improvvisazione purtroppo domina il nostro settore.

La fase transitoria

Per ora non si prevedono proroghe della fase transitoria – che ricordiamolo dovrebbe scadere alla fine di quest’anno solare. E quindi per il prossimo concorso dovrebbe essere possibile accedere alla procedura con i tre anni di precariato di cui uno specifico o in alternativa i 24 ed i 30 CFU (quelli che dovrebbero sostituire i 24 nel nuovo quadro delle abilitazioni).

Neolaureati

Se ci dovessero essere ritardi nella partenza delle nuove abilitazioni potrebbero esserci novità rispetto a questo quadro, perché non potrebbero partecipare i neolaureati. E quindi il quadro che ho appena tracciato potrebbe cambiare. Come sempre trionfa l’incertezza.

Roberto Bosio