Cinque regioni vogliono rinviare l’inizio dell’anno scolastico?

Cinque regioni vogliono rinviare l’inizio dell’anno scolastico?

Ieri c’è stata la Conferenza Stato Regioni in cui si è approvato il documento dell’ISS e si è discusso sul nodo dei trasporti. Sembra che ci sia stato un accordo di massima sul riempire i mezzi che dovranno accompagnare gli studenti a scuola all’80%, il problema quasi ovunque non ci sono personale e mezzi di trasporto a sufficienza per aumentare le corse.

Sembrerebbe che ci siano inoltre cinque regioni che stanno pensando di rinviare l’avvio delle lezioni. Abruzzo, Calabria, Sardegna, Puglia e Basilicata potrebbero ulteriormente posticipare il primo giorno di scuola.Tra i presidenti di regione. uno dei più pessimisti sul rientro a scuola è Vincenzo De Luca. Nel frattempo stanno arrivando nelle scuole i primi banchi e le mascherine.

Guido Ferrari

Guido Ferrari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.