Carta docente: la quiete dopo la tempesta

Carta docente: la quiete dopo la tempesta

Alcune testate giornalistiche, nella giornata di ieri 28 ottobre avevano diramato una notizia bomba che enunciava la cancellazione del bonus carta docente a partire dal 1 settembre 2022, misura del governo contenuta nella bozza della legge di bilancio.

Esattamente nel primo pomeriggio, la bozza che è entrata in CdM prevedeva la soppressione della carta del docente e lo spostamento delle somme nel fondo per la valorizzazione del personale docente.

Fortunatemente (n.d.r.) nel corso del Consiglio dei Ministri, la norma è stata stralciata e dunque il bonus 500 euro resta.

Giuseppe de Tullio

Giuseppe de Tullio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.