Carta Docente, attenzione alle tempistiche:

Carta Docente, attenzione alle tempistiche:

La legge 107 art. 1 comma 121, istituisce la carta elettronica per l’aggiornamento e la formazione dei docenti di ruolo delle istituzioni scolastiche con un plafond di 500 euro per ciascun anno scolastico.
La Carta del Docente spetta ai:
– docenti giuridicamente di ruolo a tempo indeterminato delle Istituzioni scolastiche statali, sia a tempo pieno che a tempo parziale
– docenti che sono in periodo di formazione e prova;
– docenti dichiarati inidonei per motivi di salute;
– docenti in posizione di comando, distacco, fuori ruolo o altrimenti utilizzati;
– docenti nelle scuole all’estero e delle scuole militari.
Come indicato sul portale del Ministero ciascun insegnante di RUOLO in possesso di una utenza SPID può accedere al bonus previsto ogno anno scolastico.


Ma ATTENZIONE, le somme residue devono essere spese obbligatoriamente entro due anni dalla loro emissione.
Pertanto è possibile spendere l’importo relativo all’a.s. 2019/2020 entro e non oltre il 31/08/2021, pena decurtazione dal portafogli di tutta la somma residua spettante per l’anno scolastico 2019/2020.

La somma relativa all’a.s. 2020/2021 sarà possibile spenderla entro il 31/08/2022

Giuseppe de Tullio

Giuseppe de Tullio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.