Aumento stipendi: beffa per chi prende bonus Renzi

Aumento stipendi: beffa per chi prende bonus Renzi

Il commento arriva dal senatore Mario Pittoni, presidente della commissione Cultura a palazzo Madama e responsabile del dipartimento Scuola della Lega. Per il senatore l’aumento è una beffa per chi prende il bonus Renzi.

Il senato interviene sulle dichiarazioni del ministero dell’Istruzione, Lucia Azzolina, che negli ultimi giorni ha più volte parlato dell’introduzione , a luglio , di aumento di stipendio sostanzioso.

Aumento: meno di un caffè al giorno

Pittoni chiarisce che per gli insegnanti che percepiscono il bonus da 80 euro l’aumento sarà appena di 20 euro medi . Infatti tutti i docenti neo-assunti o a inizio carriera non raggiungono i 26.600 euro annui lordi. Per gli insegnanti che superano tale soglia è previsto a partire da luglio un aumento fino a 100 euro.

Francesco Pititto

Francesco Pititto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.