Aggiornamento GPS, la risposta alle domande frequenti

Aggiornamento GPS, la risposta alle domande frequenti

Quando sarà possibile fare domanda per aggiornare le GPS?

Non lo sappiamo, si possono solo fare delle ipotesi. Ci si può aspettare che ci siano tre settimane di tempo per inserirsi o aggiornare le graduatorie tra la fine di marzo e la fine di maggio.

Cosa dovrò inserire?

Solo quello che non ho inserito nei precedenti aggiornamenti, per cui la maggior parte dei precari dovranno inserire solo il servizio svolto negli ultimi due anni. Non devo reinserire i titoli e i servizi indicati nei precedenti aggiornamenti.

Posso dichiarare un titolo che conseguirò dopo la fine della finestra di aggiornamento delle GPS?

No. L’unica eccezione è rappresentata da chi conseguirà i 30 CFU se già abilitato o specializzato in altra materia. Se sto frequentando uno di questi corsi, potrò inserirmi con riserva nella prima fascia della graduatoria relativa. A luglio scioglierò la riserva (ovviamente se la finestra di aggiornamento/inserimento GPS dovesse slittare al mese di giugno, potrò inserirmi a pieno titolo).

Quali titoli possono valere per l’aggiornamento GPS?

Con ogni probabilità tutti i titoli che valevano per l’ultimo aggiornamento GPS. Per la seconda fascia delle medie e delle superiori la scorsa tabella la potete scaricare da qui, mentre per la prima fascia dell’infanzia e la primaria il link giusto è questo.

Potrò dichiarare questo anno di servizio?

Naturalmente sì, ma devo considerare che dovrò inserire come data finale del contratto l’ultimo giorno di apertura dell’istanza per aggiornamento/primo inserimento delle GPS. Se ho iniziato a lavorare a scuola nel mese di settembre dovrei già raggiungere i giorni per ottenere il massimo del punteggio per anno di scuola.

Roberto Bosio